Lampade Solari

Guzzini Illuminazione, Negozi Illuminazione, Illuminazione Esterna, Leds

Progettazione

febbraio 1st, 2013

VERSATILITA’ progettazione APPLICATIVA SORGENTI KLEOS.Array Messa a norma degli impianti. Messa a norma degli impianti. L’Agenzia Nazionale Francese per la Sicurezza Sanitaria, dell’Alimentazione e del Lavoro, ANSES, ha condotto uno studio sulle fonti d’illuminazione a diodi ad emissione luminosa, i LED. Il flicker risulta assente grazie alla tecnologia applicata FlickerFREETM. Lo studio ha rilevato possibili danni dovuti all’esposizione alla radiazione blu dei LED e danni dovuti all’abbagliamento.

E’ possibile realizzare le diverse linee di prodotto per l’illuminazione a luce votiva LED con tecnologie RGB Chromadrive e Chromamix; queste permettono la composizione di scenari miscelanti infinite combinazioni cromatiche che possono essere controllate attraverso sistemi di controllo per l’illuminazione a LED basati su protocolli DMX, DALI e MODBUS.Array La tecnologia DcwideLINK permette, oltre alle caratteristiche sopra esposte, di avere range dinamico di alimentazione ampio ovvero 3:1. AFFIDABILITA’ ELEVATA.

I nostri prodotti spaziano dalle sorgenti (lampade, Corpi Illuminanti) ai sistemi di alimentazione, di protezione, di KLEOS.it”>armature a led gestione e di telecontrollo della luce.Array Funzionamento in condizioni estreme ambientali, non risentono di vibrazioni e cadute. Sono realizzabili in tutta la gamma cromatica con possibilità di miscelazione dei colori (luce dinamica – RGB) per nuovi effetti cromatici e luminosi, e realizzano Risparmi Energetici che possono raggiungere l’80%, ed una vita media di oltre 50.000h (dato confermato dai produttori primari di LEDs).

Illuminazione a LED è possibilità di arricchimento, possibilità KLEOS.it”>illuminazione a led di infinite mescolanze cromatiche negli elementi architetturali, eleganza nella valorizzazione luminosa degli ambienti, armonicità e morbidezza anche nelle situazioni di estrema illuminazione.Array Risparmio Energetico. Durata prodotti KLEOS per la pubblica illuminazione: decine di migliaia di ore. La regolazione avviene sia con protocolli standard 0÷10V, 1÷10V, DALI (ecc.), sia attraverso il sistema PVKManager e orologio astronomico che consente la programmazione personalizzata delle fasce orarie e la conseguente erogazione della quantità di flusso luminoso desiderato. Lo studio è stato condotto da un’equipe composta da oculisti, dermatologi, light designer, e fisici delle radiazioni ottiche facenti parte della Commissione Esperti Specializzati, CES, dell’Anses.

Illuminazione A Led

gennaio 29th, 2013

I PRODOTTI CityLED HANNO UNA OTTIMA COMPATIBILITA’ CON L’ENERGIA RINNOVABILE (FOTOVOLTAICA (in particolare) – EOLICA – ECC..): impianti con dimensionamento più contenuti con la tecnologia PVKManager. DcwideLINKTM è la soluzione che consente di alimentare gruppi variabili di LEDs (da 3 a 9), realizzando così: – la ridondanza richiesta (in caso di guasto, solo una piccolissima parte della sorgente si spegne), – la possibilità di gestire la tensione da 15Vdc a 42 Vdc per soluzioni con caratteristiche SELV (senza correnti di dispersione sulla terra), – la tensione di rete 110/ 230Vac. Ottima riciclabilità dei prodotti essendo recuperabili buona parte dei materiali come calotta, diffusore, dissipatore ecc..

LED bianco di potenza: Lambertian. GAMMA CROMATICA COMPLETA DELLE SORGENTI KLEOS: temperatura di colore. RA tipico > 70 (CRI is the CIE Color Rendering Index). I sistemi di illuminazione a LED possono offrire enormi possibilità artistiche e di design consentendo la creazione di nuove ambientazioni utilizzando le gamme di colori offerti dalla tecnologia RGB (rosse, verde, blu), la quale permette una fusione delle componenti primarie per ricercare le volute suggestioni visive.

Sono realizzabili in tutta la gamma cromatica con possibilità di miscelazione dei colori (luce dinamica – RGB) per nuovi effetti cromatici e luminosi, e realizzano Risparmi Energetici che possono efficienza energetica raggiungere l’80%, ed una vita media di oltre 50.000h (dato confermato dai produttori primari di LEDs).Array In caso di alimentazione 230V la classe di isolamento varia tra I o II. Illuminazione a LED è possibilità di arricchimento, possibilità di infinite mescolanze cromatiche negli elementi architetturali, eleganza nella valorizzazione luminosa degli ambienti, armonicità e morbidezza anche nelle situazioni di estrema illuminazione. Il processo più comune per produrre un diodo che emette luce bianca prevede al giorno d’oggi l’utilizzo di una coppia di LED blu con una a fosforo giallo. Ambienti con vibrazioni.

Pubblica Illuminazione

gennaio 26th, 2013

The on-axis is the optical axis that is closely aligned with the LED package mechanal axis). E’ producibile, oltre che nelle versioni di serie, anche su specifiche tecniche dei clienti, per i settori più disparati. La soluzione consente di avere un dissipatore della dimensione del corpo illuminante stesso, attraverso opportune soluzioni di accoppiamento (domanda di brevetto Internazionale PCT/IT2005/00556). Amate l’atmosfera e il colore? Per quanto riguarda la componente blu della luce è stato sperimentato che questa risulta tossica per le cellule della retina le quali subiscono un forte stress ossidativo quando esposte a questa luce.

L’illuminazione KLEOS.it”>pubblica illuminazione a LED, quindi, favorisce e garantisce la riduzione dei costi energetici e di conseguenza un minor impatto ambientale senza per questo essere costretti a rinunciare ad una perfetta qualità luminosa.Array Lo studio ha rilevato possibili danni dovuti all’esposizione alla radiazione blu dei LED e danni dovuti all’abbagliamento. Le lampade a LEDs sono prodotti e sistemi innovativi di Illuminazione che utilizzano la tecnologia dei semiconduttori (Light Emitting Diode) che soddisfano appieno entrambi gli aspetti sia del contenimento dei consumi Energetici sia dell’ Illuminazione.

Risparmio Energetico

gennaio 25th, 2013

Il livello di rischio dipende dall’esposizione cumulata cui è sottoposta la persona lampade votive nel tempo.Array Angolo di visione 120° (Wiewing Angle is the off-axis angle where the luminous intensity is one half the on-axis intensity. Volete dare valore ai vostri angoli e i ai vostri quadri preferiti? EFFICIENZA LUMINOSA TIPICA SORGENTE KLEOS :>1OO L/W. Lo studio ha rilevato possibili danni dovuti all’esposizione alla radiazione blu dei LED e danni dovuti all’abbagliamento. Due camionisti sono stati arrestati in serata dai carabinieri alla periferia di Massafra (Taranto), sulla SS 7: padre e figlio, hanno malmenato un autotrasportatore che aveva superato, senza fermarsi, il presidio dei camionisti che da due giorni staziona sulla strada che collega Taranto a Bari.

I sistemi e prodotti KLEOS rispondono appieno a questi requisiti, contribuendo in modo particolare ad uno sviluppo sostenibile attraverso l’elevato Risparmio Energetico (eco-efficienza) con punte di oltre l’80% rispetto alle tecnologie tradizionali e di un minore inquinamento dell’ambiente. MANUTENZIONE INESISTENTE: oltre 10 anni di vita media. Illuminazione a LED sostenibile ed innovativa sono parte degli obiettivi di KLEOS e delle sue applicazioni nate per aumentere la vivibilità degli spazi, interni ed esterni, mediante dinamici effetti luminosi che consentono l’armonizzazione di gamme di colori tendenti all’infinito e di innumerevoli tonalità di luce bianca. DcwideLINKTM è la soluzione che consente di alimentare gruppi variabili di LEDs (da 3 a 9), realizzando così: – la ridondanza richiesta (in caso di guasto, solo una piccolissima parte della sorgente si spegne), – la possibilità di gestire la tensione da 15Vdc a 42 Vdc per soluzioni con caratteristiche SELV (senza correnti di dispersione sulla terra), – la tensione di rete 110/ 230Vac. Le soluzioni illuminotecniche da noi proposte vanno da sistemi alimentati in bassissima tensione 10÷50Vac/dc oppure in bassa tensione 230Vac, con una linea di prodotti intermedia funzionante da 10 a 230Vac in autoadattamento. La nostra società vanta un parco di oltre 3.500.000 lampade (sorgenti) installate a livello nazionale in diversi campi applicativi nella Pubblica Amministrazione.

Questo rispetto agli attuali 2:1 permettendo così la sicurezza in linee di ampia lunghezza, – la riduzione delle distorsioni armoniche di corrente, – la limitazione della corrente di spunto (in Rush), – Knowledge su l’alimentazione lato 230Vac.Array Non esiste una soglia minima di tollerabilità e l’effetto negativo aumenta in modo tangibile nei soggetti sensibili che presentano patologie degli occhi, che sono sottoposti ad esposizioni ripetute, per professionisti che devono lavorare con illuminazione ad alta intensità, per soggetti fotosensibilii e per i bambini. Nessun problema nelle fasi di accensione grazie ad un sistema di Power on Delay. La tecnologia DcwideLINK permette, oltre alle caratteristiche sopra esposte, di avere range dinamico di alimentazione ampio ovvero 3:1. La soluzione consente di avere un dissipatore della dimensione del corpo illuminante stesso, attraverso opportune soluzioni di accoppiamento (domanda di brevetto Internazionale PCT/IT2005/00556). Lo studio è stato condotto da un’equipe composta da oculisti, dermatologi, light designer, e fisici delle radiazioni ottiche facenti parte della Commissione Esperti Specializzati, CES, dell’Anses.